AMD: demo del ray tracing RDNA2

Come ormai tutti sappiamo, una delle più importanti novità in ambito Gpu è l’utilizzo del Ray Tracing, che consente ri raggiungere livelli di dettaglio grafico davvero elevato per quanto riguarda illuminazione e ombre. Dato che Xbox Series X e PlayStation 5 sono basate su hardware RDNA 2 che supporterà nativamente il Ray Tracing, oggi ve lo mostreremo in una demo pubblicata da AMD.
La demo sfrutta la nuova API DirectX 12 Ultimate con supporto al DirectX Raytracing 1.1 nell’API DXR supportato al momendo solo dalle gpu Nvidia, ma questo cambierà con l’uscita delle schede grafiche RDNA 2 di AMD e delle console next-gen.
Specchi, vetro, metalli lucidi e altre superfici riflettenti quindi non saranno più un problema per Amd, anche se al momento è ancora da ottimizzare vi lasciamo al video per darvi un idea.

Non ci resta che vedere come AMD ottimizzerà i driver per l’utilizzo del Ray Tracing sia su pc con le nuove schede video in uscita, sia sulle console next-gen, voi nel frattempo diteci la vostra fra i commenti. Cosa ne pensate?

Staff

Read Previous

MSI MAG Forge 100M: il mid tower spazioso

Read Next

Teamgroup T-FORCE XTREEM ARGB: le ram dal miglior design

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *