Core i9-10900K: 30% PIù veloce del 9900k

A quanto pare un documento interno di Intel svela la probabile velocità del nuovo Core i9-10900K, nuovo top di gamma con 10 core e 20 thread che è in fase di uscita in questi primi mesi del 2020. A quanto pare le prestazioni in multithread danno il 10900K come più veloce del 9900K nell’ordine del 30%.
Gli aumenti, va precisato, non sono stati ottenuti in tutti i test, anche perchè sarebbe del tutto normale visto che la cpu è nuova e ovviamente deve avere qualcosa in più della precedente, ma va altrettanto precisato che non tutti i test portano a risultati così soddisfacenti, altri test infatti avvantaggiano la nuova cpu solamente di poco.

Il Core i9-10900K avrà una frequenza di 3,7 GHzche salirà a 5,2 GHz in single core grazie alla tecnologia Turbo Boost Max Technology 3.0 e a ben 5,3 GHz tramite Intel Thermal Velocity Boost sul singolo core. Il Core i9-9900K ha invece una frequenza di base di 3,6 GHz che in turbo boost arriva a 5 GHz.
Un altra caratteristica che balza all’occhio dei più esperti è il TDP, che sul Core i9-10900K è pari a 125 watt, probabilmente a frequenza base, visto che viene indicato anche un valore di 250 W probabilmente in boost.

Tutto ciò si traduce in un incremento di prestazioni abbastanza contenuto, non tale secondo noi da poter rivaleggiare attualmente con la gamma Ryzen 3000, che si dimostra molto più efficiente e competitiva sia sul prezzo che sulle prestazioni. Voi cosa ne pensate?

Staff

Read Previous

AMD Navi 21: il doppio più veloce di RX 5700 XT

Read Next

PS5 emula Ps4 e Ps4 Pro: compatibilità totale

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *