DirectX 12 e Ray Tracing, novità nel 2020

Alcune novità interessanti che verranno incluse in Windows 10 20H1, riguardano le librerie DirectX 12 ed il Ray Tracing di Nvidia. In particolare ci saranno tre caratteristiche importanti, DirectX Raytracing Tier 1.1, DirectX Mesh Shader e DirectX Mesh Shader Pipeline. DirectX Raytracing Tier 1.1 servirà a sfruttare al meglio il nostro hardware con maggiori prestazioni ed efficienza.

DirectX Mesh Shader è legata a “mesh shader e amplification shader, la prossima generazione di GPU” che rimpiazzeranno gli input assembler, vertex shader, hull shader, tessellator, domain shader e geometry shader.

I mesh shader invece,  supportati dalle GPU Nvidia Turing, dovrebbero migliorare la qualità dell’immagine ed aumentare le prestazioni generali.

DirectX Sampler Feedback invece migliorerà enormemente l’efficienza ed evita della ridondanza nel calcolare parti di una texture non effettivamente necessarie. Ciò tradotto porterà un ulteriore incremento prestazionale nel calcolo delle texture non necessarie.

Staff

Read Previous

Monitor Asus TUF Gaming VG249Q

Read Next

Intel Core i9-10980 testato in anteprima

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *