Google Chrome 78 porta con se novità e correzioni

Google ha rilasciato Chrome 78, l’ultima versione del suo browser per Android, iOS, macOS, Windows e Linux. Le novità introdotto sono tante così come i bug risolti, si parla infatti di 37 vulnerabilità risolte e dell’integrazione di DoH (DNS-Over-HTTPS) per gli utenti che usano provider di DNS supportati.

Per effettuare l’aggiornamento su sistemi Windows, Mac e Linux è possibile passare a Chrome 78.0.3904.70 recandosi nel menù e selezionando la voce “informazioni su Google” e procedere all’aggiornamento.

Le novità:

DoH (DNS-Over-HTTPS) è un protocollo che svolge la risoluzione dei nomi a dominio via HTTPS, ed è ora implementato in prova sulla nuova versione del celebre browser google.

“Tab Hover Cards” consentirà di visualizzare un’anteprima nella quale compariranno il titolo e l’URL dei siti aperti nelle schede attive o in alternativa guardare l’anteprima dell’intero sito web. (per attivarla bisogna andare in “Funzioni Sperimentali” digitando chrome://flags/#tab-hover-card-images e attivare la relativa voce.

“Password Leak Detection”, ovvero la funzione che ci avvertirà qualora si verifichino violazioni dei dati presenti nel browser.

“Dark Mode”, come per iOS, anche google può rendere più scura la sua visualizzazione.

Staff

Read Previous

I nuovi Ryzen Threadripper secondo AMD saranno le cpu desktop definitive

Read Next

Ryzen 3000, nuovo firmware consente frequenze più alte?

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *