Intel SSD 665p: nuova generazione di storage

Intel lancia il nuovo Ssd 665p, nuova generazione che discende dal precedente modello 660p, uno dei prodotti di maggior successo dell’azienda statunitense, che si differenzia questa volta per una memoria NAND (la stessa del precedente), ma 96 layer anziché a 64 layer. Al momento è disponibile solo nel taglio da 1 TB, visto che la produzione non è ancora a pieno regime, ma nel primo trimestre 2020 sarà disponibile anche la versione da 2 Tb.

Il passaggio alla memoria NAND QLC a 96 layer garantisce un aumento delle prestazioni fino al 13,6% secondo Intel, che comunque non è abbastanza da essere rilevato durante un utilizzo quotidiano, anche se misurabile attraverso benchmark.

Più importanti però di questi valori, sono senza ombra di dubbio quelli legati alla resistenza in scrittura del 665p, aumentata del 50% rispetto al modello precedente, che senza dubbio risulta essere un passo avanti alla precedente generazione.

Resta il fatto che Intel passerà comunque alla memoria a 144 layer nella seconda metà del 2020. Non è da escludere quindi l’arrivo in futuro di un aggiornamento di questo SSD prima del passaggio definitivo al PCI Express 4.0.

Staff

Read Previous

Case EK-Classic In Win 303EK con raffreddamento a liquido integrato

Read Next

PlayStation Awards 2019: link alla diretta streaming

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *