Resident Evil 8 Village: data di uscita e trama

Dopo aver pubblicato nel nostro precedente articolo il trailer di Resident Evil 8: VIllage, è tempo di svelare altri dettagli legato a questo sequel attesissimo di Capcom.
Resident Evil 8 era inizialmente il terzo capitolo della saga spin-off Revelations, ma per non far passare troppo tempo tra il 7° capitolo e l’8°, fu convertito nel capitolo finale che stiamo leggendo.
La data di uscita di Resident EVil 8: Village è prevista per il primo trimestre del 2021, in linea con le uscite dei precedenti capitoli, non manca molto quindi per poterlo giocare e tornare ad urlare in piena notte nelle fasi più concitate del gioco.

La Trama

Ovviamente si riprende dal 7° capitolo, infatti Resident Evil 8 vedrà al centro della vicenda Ethan Winters, ed in alcuni flashback verrà coinvolta anche la moglia Mia Winters ed il loro figlio, che ancora non sappiamo come effettivamente verrà coinvolto.
Ma le notizie non finiscono qui, torna infatti anche Chris Redfield, personaggio storico della serie, che non sarà impacciato come lo ricordiamo visto che in uno dei flashback si vede Chris fare irruzione in casa della famiglia di Ethan e sparare a un personaggio già a terra che sembra essere Mia. Prima di sparare Chris si scusa e il protagonista chiede perché.

Altro personaggio chiave sarà probabilmente il figlio di Ethan e Mia, che potrebbe essere diventato a tutti gli effetti un arma biologica, data la precedente esposizione di Mia al resident virus del settimo capitolo, ovvero il Mold.

Ci saranno novità anche nel gameplay (Che hanno già fatto storcere il naso a qualcuno), come ad esempio i temi dello stesso, pare infatti si baserà su allucinazioni e temi legati all’occultismo e alla pazzia portando probabilmente i personaggi a distinguere con difficoltà le illusioni dalla realtà, ed elementi come i lupi mannari confermati nel teaser trailer.
Quindi virus, presenze soprannaturali, ed ovviamente un sano elemento patogeno pronto a scatenare un altro inferno.

La Strega

Oltre a fare i conti con tutti questi elementi avremo anche un nemico stalker alle costole, che questa volta sarà niente meno che una strega pronta a darci la caccia continuamente.
Probabilmente somiglierà a Marguerite Baker del precedente capitolo, e quando verrà uccisa, seminerà insetti che solitamente verranno utilizzati contro di noi in combattilmento. 

Il Gameplay

Molto apprezzata e molto in voga attualmente, torna la visuale in prima persona, ed il villaggio ricorda il design del Baker Ranch visto nel settimo capitolo, quindi con diverse aree integrate in una macro-area in cui un parziale backtracking sarà anche presente.
L’elemento delle allucinazioni invece ci fa pensare che serva un tipo di gameplay molto attivo da parte del giocatore, ad esempio la creazione continua di erbe per eliminare eventuali stati allucinatori o qualcosa di simile.

Purtroppo non sappiamo più di questo ma contiamo che avremo presto altre succulente news da proporvi, commentate gente!

Staff

Read Previous

Foto della ASUS GeForce RTX 3080 Ti ROG Strix

Read Next

Case Jonsbo V8: eleganza compatta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *