Ryzen 7 3700x test cinebench

AMD ha ormai reso disponibili sul mercato i nuovi microprocessori Ryzen 3000 per computer desktop con grande potenza di calcolo, dedicati alle configurazioni gaming e workstation.

La Zen2 passa a un progetto che prevede un I/O die centrale realizzato a 12 nanometri, contenente la connettività, affiancato da uno o due chiplet a 7 nanometri (i core)

Ogni chiplet può contare su un massimo di otto core attivi, per un totale di 16, anche se per il momento AMD ha scelto di fermarsi a 12. Il tutto è connesso tramite Infinity Fabric di seconda generazione.

Questa nuova architettura chiamata appunto Zen 2 AMD ha raddoppiato le prestazioni in virgole mobile rispetto alla precedente, incrementato la dimensioni della cache e migliorato l’IPC del 15%. con supporto PCI express 4.0, insomma finalmente ha di fatto sferrato un colpo micidiale alla controparte Intel.

In questo articolo vedremo brevemente come si comporta AMD Ryzen 7 3700x, che ricordiamo avere un consumo di 65W dichiarato con 8 core e 16 thread spinti a 3.6GHz su tutti i core e 4.4GHz in boost , con un test ormai conosciutissimo, CINEBENCH.

Pubblicheremo di volta in volta altri test e overclock su cpu Ryzen 7 3700x, intanto gustatevi il video.

Staff

Read Previous

Talent crisis gives Aaron Finch his Test-match chance

Read Next

Configurazione PC gaming da 1400€ (ottobre 2019)

One Comment

  • prodotto fantastico, più lo utilizziamo più ce ne innamoriamo

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *