Ryzen Threadripper 3990X con 64 core e 128 thread nel 2020

A quanto pare la notizia dell’uscita nel 2020 della cpu Amd Ryzen Threadripper 3990x con 64 core e 128 thread e ben 256mb di cache l3 è ufficiale, vedrà la luce nel 2020. Ovviamente la cpu è destinata alle workstation di fascia molto alta, ma resta comunque una delle cpu più potenti di casa AMD. Nella giornata di oggi sono anche stati lanciati i processori Ryzen Threadripper 3000 da 24 e 32 core, il 3960X ed il 3970X .

Il Ryzen Threadripper 3990X è l’equivalente HEDT del processore server EPYC 7742, con 8 chiplet attivi, ognuno dei quali comprende 8 core e 256mb di cache e 4 canali di memoria e 64 linee PCIe 4.0 mentre nel 3970X con 4 chiplet attivi la cache è di 128 MB.

AMD annuncia anche il TDP del processore che sarà superiore rispetto alla controparte EPYC, arrivando a 280W così come per il 24 e il 32 core. Il TDP maggiore dovrebbe portare la cpu a frequenze più alte rispetto all’EPYC 7742, ma più basse rispetto ai fratelli minori 3960X e 3970X.

Al momento non ci sono dati ufficiali sul prezzo ma tenete conto che gli attuali della stessa fascia arrivano a 1900€.

Staff

Read Previous

Rimborso fino a 45 euro se si acquista una GPU AMD Asus

Read Next

Asus ROG Crosshair VIII Impact: nata per l’overclock

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *