Thermaltake Level 20 HT: un case che si sente un armadio

Molte persone, soprattutto nell’ambito gaming, o che hanno bisogno di grandi impianti di raffreddamento a liquido, necessitano di spazio all’interno del case, spazio che è possibile trovare in questo Thermaltake Level 20 HT, che aspira a diventare un “armadio”. Questo case è per chi non vuole scendere a compromessi con il cable management o un impianto a liquido custom di grandi dimensioni, è dotato di quattro finestre in vetro temperato da 4 mm e due ventole da 140 mm già presenti nella parte superiore.

Ovviamente pieno supporto a schede madri in formato fino all’E-ATX, dissipatori per la CPU con un’altezza massima di 260 mm e configurazioni multi-GPU verticalmente fino a 400 mm di lunghezza (senza HDD cage).

Oltre alle ventole già presenti, abbiamo la possibilità di espandere fino a ulteriori tre ventole da 120 mm sul fondo e lateralmente, due da 120 / 140 mm nella parte superiore, laterale o posteriore in base alle esigenze.

Insomma, per chi è amante “del genere” sicuramente un prodotto valido.

Staff

Read Previous

Seagate: hard disk da 18 e 20 TB nel 2020

Read Next

Ryzen 3000 e frequenza di boost: Bios Agesa 1.0.0.4B risolve?

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *