Warhol e Raphael sono i nomi dei nuovi AMD Ryzen?

Solo nella giornata di ieri si era letta una notizia del probabile passaggio a 5nm per i nuovi Ryzen 4000 (smentita poco dopo), ed oggi un altra indiscrezione trapela in rete, ovvero i probabili nomi dei nuovi Ryzen, ovvero Warhol e Raphael.
Il tweet che riportava questa notizia è stato prontamente rimosso, il che fa credere che effettivamente ci sia del vero, ma comunque ricordiamo a tutti che non vi è nulla di ufficiale nel momento in cui scriviamo.

Partiamo con i dati certi, Ryzen 4000 desktop, attesi per fine anno e con processo produttivo a 7nm e architettura Zen 3.
Le slide che seguono invece mostrano quelli che saranno probabilmente i Ryzen 5000, dove AMD potrebbe continuare a mantenere il nodo a 7nm, l’architettura Zen3 ed il supporto a PCIe 4.0, apportando di fatto solo poche modifiche alle cpu.
Stando alle dichiarazioni di AMD però, la serie Ryzen 5000 rappresenterà una “rivoluzione” e l’eventuale passaggio a 5nm sconvolgerebbe di fatto il mondo delle cpu e Intel stessa, tuttora ancorata al processo produttivo a 14nm e solo il prossimo anno introdurrà il nodo a 10nm per i suoi processori.

Ma nella slide si riesce ad intravedere anche il nome della futura generazione, ovvero i Ryzen 6000 con nome in codice Raphael, la vera rivoluzione che porterà processo produttivo a 5nm e architettura Zen 4, anche se il nome “Navi” sotto faccia pensare piuttosto ad APU, che a Cpu.

Insomma, nel 2020 e 2021 assisteremo probabilmente ad un ulteriore passo avanti di AMD, che per ora è possibile solo “immaginare”, vi terremo informati su tutto quindi restate connessi!

Staff

Read Previous

Configurazione Mini-PC per Smart-working a meno di 400€

Read Next

Dissipatore unico per CPU e RAM da Thermaltake

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *